Benvenuti sul sito di UN.I.COOP. SICILIA

Orari Apertura: Lunedì al Venerdì - 9/13 e 16/18
Chiamaci: +39 091 6810603

8 gennaio 2021

PROCEDURA IRCAC PER LA CONCESSIONE DI CREDITI DI ESERCIZIO EMERGENZA COVID 19

PROCEDURA IRCAC PER LA CONCESSIONE DI CREDITI DI ESERCIZIO EMERGENZA COVID 19

Credito di esercizio destinato all’integrazione della liquidità necessaria a far fronte al calo di fatturato determinato dall’emergenza sanitaria da Covid-19

E’ indetta una procedura valutativa a sportello per la concessione di crediti di esercizio da € 3.000,00 a € 30.000,00 destinati all’integrazione della liquidità per far fronte al calo di fatturato determinato dall’emergenza sanitaria.

I finanziamenti possono essere concessi alle cooperative aventi sede e operanti in Sicilia e alle società di capitali il cui pacchetto azionario sia posseduto almeno per il 51% da cooperative siciliane,  con le limitazioni poste dai vigenti Regolamenti Comunitari

Fondo disponibile Euro 785.000,00.

Le società richiedenti devono essere in attività da almeno due anni dalla data di presentazione della domanda, non devono aver goduto di altri crediti di esercizio erogati dall’Ircac nel corso dell’anno 2020 e devono essere in regola con i pagamenti di altri finanziamenti in ammortamento con l’Ircac, fatti salvi i benefici discendenti dall’Accordo ABI e dal successivo Addendum assessoriale.

Consulta il Regolamento di Procedura 

La prenotazione del finanziamento deve essere effettuata esclusivamente dalle ore 9,00 dell’11/01/2021 alla mezzanotte del 17/01/2021 mediante pec da inviare all’indirizzo: ircac-covid19@pec.it

La pec deve contenere il seguente Oggetto: Fondo Sicilia – Istanza di credito di esercizio per integrazione liquidità

Nel testo della pec, le società richiedenti devono indicare:

– Ragione sociale;

– Codice Fiscale o partita iva;

– Sede;

– Codice Ateco relativo all’attività esercitata;

– Importo del credito di esercizio richiesto.

– Alla scadenza del termine per l’invio delle pec di prenotazione, sarà stilata una graduatoria, in base all’ordine cronologico di arrivo delle stesse.

– Alle società in posizione utile in graduatoria, sarà assegnato un termine perentorio per la trasmissione della documentazione istruttoria.

– Il mancato rispetto del termine perentorio assegnato o l’incompletezza della documentazione richiesta, comporterà l’esclusione dalla procedura.

– La graduatoria sarà oggetto di scorrimento fino a completo esaurimento del fondo disponibile.

Per maggiori informazioni  http://www.ircac.it/ce-covid19-procedura-a-sportello/



Scarica Allegato